16 Nov 2015

Giardino condiviso Chiaravalle

giardino-condiviso-terra-rinataNell’Aprile del 2015 l’Associazione Terra Rinata ha stipulato con il comune di Milano-Direzione Settore 5 una convenzione per la creazione di un Giardino condiviso in un terreno di proprietà del comunale sito a Chiaravalle. Le finalità che si propone l’Associazione sono le seguenti:

  • Scoprire la ‘terra’ come occasione di incontro degli uomini e delle loro diverse culture.
  • Attivare le buone relazioni tra le persone ed il mutuo aiuto, come premessa essenziale per la riuscita di tutte le attività umane.
  • Educare le nuove generazioni allo stupore davanti alle meraviglie della natura per attivare in loro il
    desiderio di conoscerla in tutte le sue espressioni da quelle legate all’influsso del cielo a quelle del
    mondo vegetale ed animale.
  • Favorire l’arte e la coltivazione delle parole a partire dall’ambiente terra-cielo in cui si opera tramite
    poesie, racconti, disegni, foto ed ogni altra forma di espressione artistica.

Per la realizzazione delle suddette finalità l’associazione si propone di svolgere le seguenti attività:

  • Portare a nuova vita terreni abbandonati, favorendo la creazione di un ambiente destinato alla
    bellezza e all’armonia di tutte le sue componenti: vegetali, animali e umane.
  • Mettere in atto pratiche di orticultura eco-compatibili e biologiche
  • Riscoprire la diversificazione dei sapori reintroducendo antiche varietà di piante da frutto e di ortaggi, patrimonio ed eredità storica dell’Italia.
  • Organizzare momenti di incontro, informazione e condivisione rivolti a tutti i cittadini ed in modo
    particolare ai residenti del quartiere.
  • Realizzare attività didattiche, laboratori e in genere iniziative educative e culturali sia per ragazzi che per adulti.

I cittadini che volessero partecipare al nostro Giardino condiviso possono prendere contatto con il
Presidente, sig. Michele Sebregondio, inviando mail. sebregon@yahoo.it o telefonando al cell. 328.9421008

L’Associazione Terra Rinata su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *